Sup, 5 buoni motivi per praticarlo

Sup, 5 buoni motivi per praticarlo

Negli ultimi tempi, si sente sempre più spesso parlare di Sup, acronimo di Stand Up Paddle, un’attività sportiva estremamente variegata e divertente che può essere svolta all’aperto come al chiuso. Per praticarla si utilizzano i cosiddetti sup gonfiabili, particolari tavole da surf, utilizzabili all’occorrenza con una pagaia che facilita il movimento all’interno dello specchio d’acqua.

È possibile così svolgere escursioni, andare a pesca oppure praticare pilates e yoga, anche in piscina e al chiuso.

 

Lo Stand Up Paddle, a quanto pare, ha origini hawaiane: già nel 1778, infatti, alcuni nativi praticavano il sup in posizione eretta per muoversi velocemente da un punto all’altro e cavalcare le onde. Bisogna però attendere gli anni Settanta per vedere il sup gonfiabile riconosciuto come vero e proprio sport. Poco più di 5 anni fa, nacque anche il sup yoga, quando in California qualcuno iniziò a praticare lo yoga su una tavola da surf di grandi dimensioni.

In effetti, negli ultimi mesi, il sup si è imposto all’attenzione del grande pubblico soprattutto come attività indoor, rendendo così la tavola da sup molto più accessibile anche ai principianti e a chi raramente svolge attività all’aperto.

Ma perché bisognerebbe praticare sup e per quali motivi questa attività sta avendo un così ampio consenso? Ecco qualche idea:

  1. Il sup gonfiabile, dicevamo, può essere praticato durante tutto l’anno. Cavalcare le onde in mare aperto è senza dubbio divertente, ma occorre molta pratica, per cui i principianti possono imparare a prendere confidenza con la tavola da sup in piscina o in riva al mare praticando pilates, yoga o functional training. In attesa dell’estate successiva.
  2. Il sup permette di sviluppare l’equilibrio e la percezione di sé. Restare in equilibrio non è facilissimo e occorre una grande concentrazione unita ad un buon sviluppo del muscoli dorsali e lombari. Ciò consente di acquisire, nel tempo, una postura più corretta.
  3. Se praticato all’aperto, il sup gonfiabile consente di rilassare il corpo e la mente, grazie al contatto con l’acqua e con il sole, che rafforza il sistema immunitario.
  4. La tavola da sup, oggi, è di gran moda. Le dive di Hollywood hanno avuto il grande merito di aver lanciato questo sport, che, come ogni attività fisica, permette di restare in forma e prendersi cura di sé in modo sano ed equilibrato.
  5. Il sup non è uno sport solitario, o quantomeno non solo. Può essere praticato, per esempio, con il proprio cane (si parla, in questo caso di dog sup), oppure in compagnia di altri appassionati, e non soltanto per svolgere attività fisica e rinforzare i muscoli, ma anche per fare escursioni in luoghi difficilmente raggiungibili con imbarcazioni troppo grandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *