Fitness e dieta per superare la prova costume

Fitness e dieta per superare la prova costume

La primavera è arrivata e con le belle giornate e il pensiero rivolto all’estate (e soprattutto al costume), è ora di iniziare una sana dieta alimentare e riprendere un po’ di attività fisica per raggiungere il tanto ambito peso forma.

Attenzione però a non esagerare: trascorrere ore e ore tra corsi di fitness, corse nei parchi, chilometri in bici o ridurre drasticamente i pasti, può danneggiare seriamente la nostra salute.

Questo articolo è stato scritto a 4 mani con il fondatore di “Pasti sostitutivi IT“, sito web che potete raggiungere al seguente indirizzo: www.pastisostitutivi.it.

Qualora si decida di intraprendere una dieta, dobbiamo essere determinati nel portarla a termine.

Il desiderio di raggiungere velocemente gli obiettivi prefissati, senza essersi costruiti prima una sana cultura alimentare, rende spesso inutili gli sforzi di coloro che desiderano perdere qualche chilo.

La determinazione e la costanza sono quindi fattori basilari per tutti coloro che decidono di perdere peso, ma è altrettanto basilare avere nozioni in merito alla giusta, sana e corretta metodologia alimentare:

  1. Consumare cereali, frutta e verdura
  2. Scegliere grassi di qualità e limitarne la quantità
  3. Limitare gli zuccheri e le bevande zuccherate
  4. Bere acqua in abbondanza
  5. Utilizzare poco sale
  6. Moderare le bevande alcoliche
  7. Variare la scelta degli alimenti

Ulteriori consigli utili in vista dell’estate

Molto spesso però, benché si è consapevoli di quanto sopra e si è comunque determinati, gli impegni quotidiani, dettati dall’attività lavorativa, dalla routine della vita familiare, non ci consentono di poter poter intraprendere un giusto regime alimentare.

Quante volte ci vediamo costretti a comperare e far uso dei cosi detti “cibi spazzatura” che consumiamo velocemente durante la pausa lavorativa o quando rientriamo la sera dopo una lunga giornata di impegni dettati dalla vita quotidiana?

Modificare la nostra alimentazione vuol significare soprattutto modificare la nostra dieta alimentare, modificare ciò che ingeriamo per nutrirci.

I pasti sostitutivi e gli snack proteici corrono in nostro aiuto!

Cosa sono i sostituti del pasto?

Questi pasti, facilmente acquistabili su internet, garantiscono un basso contenuto di calorie, garantiscono la necessaria assunzione di vitamine e sali minerali, proteine e carboidrati.

La composizione dei pasti sostitutivi e il loro apporto calorico è stabilita da un severo regolamento europeo: l’apporto calorico dev’essere compreso tra le 200 e le 400 calorie per pasto, le calorie provenienti dalle proteine devono coprire tra il 25 e il 50% delle calorie totali, mentre le calorie provenienti dai grassi non devono superare il 30% del totale. Ancora, le vitamine presenti devono essere 12 e i minerali essenziali 11.

Conclusioni

Ecco perché con i prodotti sostitutivi si va davvero sul sicuro, scongiurando il rischio di carenze alimentari. Questo articolo ti è piaciuto? Resta sintonizzato con noi per scoprire tantissimi nuovi articoli in vista dell’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *